Per visualizzare il player è necessario accettare l'utilizzo dei cookie
Lunedì 11 Gennaio 2016 ore 11:00
Link diretto al video Ico_close_pop
AULA, Seduta 544 - Approvate le norme costituzionali per il superamento del bicameralismo

Nella parte antimeridiana della seduta si è svolta la discussione generale del disegno di legge: Conversione in legge del decreto-legge 4 dicembre 2015, n. 191, recante Disposizioni urgenti per la cessione a terzi dei complessi aziendali del Gruppo ILVA (C. 3481-A). Il seguito del dibattito è rinviato ad altra seduta.

Nel pomeriggio la Camera ha approvato il disegno di legge costituzionale: Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la…

Nella parte antimeridiana della seduta si è svolta la discussione generale del disegno di legge: Conversione in legge del decreto-legge 4 dicembre 2015, n. 191, recante Disposizioni urgenti per la cessione a terzi dei complessi aziendali del Gruppo ILVA (C. 3481-A). Il seguito del dibattito è rinviato ad altra seduta.

Nel pomeriggio la Camera ha approvato il disegno di legge costituzionale: Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione (Approvato, in prima deliberazione, dal Senato, modificato, in prima deliberazione, dalla Camera e nuovamente modificato, in prima deliberazione, dal Senato) (C. 2613-B). Il provvedimento è stato approvato in via definitiva in prima deliberazione e passa ora al Senato per la seconda deliberazione.

Da ultimo sono state respinte le questioni pregiudiziali Melilla ed altri n. 1, Simonetti ed altri n. 2, Crippa ed altri n. 3 e Centemero e Occhiuto n. 4 riferite al disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2015, n. 210, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (C. 3513).

Leggi intera descrizione